Migliori Guantoni da Boxe: Prezzi e Marche

0

Un pugile conosce bene l’importanza di buoni guantoni da boxe, realizzati per proteggere le mani da possibili fratture o lesioni che possono capitare durante l’incontro sul ring, oltre che per evitare seri danni al corpo ed al volto dell’avversario.

Ma come scegliere guantoni da boxe di qualità e quali le migliori marche? Andiamo a scoprirlo!

I guantoni da boxe sono un accessorio fondamentale per un pugile, grazie ai quali proteggersi dai colpi dell’avversario, oltre che per evitare colpi eccessivi proprio a carico dello sfidante, durante l’incontro.

Agli inizi della pratica di questo sport infatti si combatteva a mani nude, o al massimo fasciate e le conseguenze al volto ed al corpo dei pugili erano davvero serie; per cui col tempo, si è iniziato ad utilizzare specifici guantoni da boxe.

Oggi sul mercato a seconda dell’impiego e delle caratteristiche tecniche, è possibile scegliere diverse tipologie di guantoni da boxe, per cui è importante non fare una scelta casuale ma specifica.

La taglia è indicata nell’unità di misura “OZ”, ossia in once, che in un paio di guantoni medi da combattimento, equivale a 10 once, pari a circa 280 grammi.

Come scegliere i giusti guantoni da boxe

Pur considerando l’esperienza maturata sul ring, il livello di preparazione ed il tipo di esercizio, per scegliere i guantoni giusti per il proprio caso è possibile fare una prima scrematura quanto al peso del pugile, secondo regole fisse, per le quali, guantoni da:

  • 6 oz, sono indicati per pugili con peso minore a 45 chilogrammi;
  • 8 oz, sono indicati per pugili con peso tra 45/65 chilogrammi;
  • 10 oz, sono indicati per pugili con peso tra 65/68 chilogrammi;
  • 12 oz, sono indicati per pugili con peso tra 78/90 chilogrammi
  • 14 e 18/20 oz, sono indicati per pugili con peso oltre i 90 kg, in base al livello di protezione voluta.

Diversi infatti gli usi possibili coi guanti: dall’allenamento al sacco alle prove di combattimento, e ancora, dagli incontri amatoriali a quelli invece dei professionisti.

Per allenarsi al sacco sono indicati guanti leggeri, con imbottitura minima, in quanto devono “semplicemente” proteggere le mani del pugile dagli urti contro il sacco.

Le once del guantone sono da valutarsi a seconda della tipologia di allenamento del pugile: allenarsi con un guanto pesante comunque, consente di esercitarsi con un peso superiore rispetto a quello degli incontri, allorquando ci si sentirà più “leggeri”; mentre per contro, un paio più leggero consente di allenarsi in velocità e quindi a tirare più colpi.

I guantoni da sparring sono invece quelli usati per la formazione nelle prove di combattimento con un compagno della stessa categoria di peso, per cui sono maggiormente imbottiti, onde non ferire entrambi i pugili.

E’ importante verificare inoltre prima dell’incontro, di indossare guanti dello stesso peso dello sfidante, onde combattere ad “armi pari” in un allenamento equilibrato e produttivo.

Per i pugili alle primissime armi in ogni caso, tendenzialmente sono da usare guantoni molto imbottiti onde proteggere al meglio, e nel tempo si andrà a diminuire l’imbottitura, allorquando l’atleta sarà in grado di gestire meglio i movimenti e la forza. E’ inoltre consigliato utilizzare sempre i paradenti!

Negli incontri amatoriali poi sono usati veri e propri guantoni da gara, approvati dalla Commissione, con una dimensione diversa a seconda della classe di peso dei pugili ed andranno a proteggere le mani quando si colpisce, ma anche il volto ed il corpo al momento di incassare.

I guantoni dovranno quindi avere anteriormente un’ulteriore specifica imbottitura interna, chiamata “antishock”, ed una chiusura sicura, con il velcro. In genere sono guantoni da 10 oz con un bordo nei colori blu o rosso, in base all’angolo del ring.

Infine, negli incontri di pugilato dei professionisti, i guantoni sono in genere più piccoli, attorno agli 8-10 oz e vantano la chiusura a lacci regolabili, coperta da nastro adesivo, onde evitare di graffiare l’avversario sul ring.

Durante gli incontri per un titolo inoltre, i guantoni dei pugili dovranno essere nuovi ed uguali, onde evitare qualsiasi differenza di dotazioni, che potrebbe in alcun modo favorire l’uno piuttosto che l’altro.

Guantoni da boxe online: prezzi e marche

Vasta la gamma di guantoni da boxe online, con prezzi che vanno da circa 10,00 euro a più di 250,00 euro. Tra i migliori brand, assolutamente da menzionare Grant, Everlast, Cleto Reyes, Lonsdale, Adidas, Winning, Leone, Corti, Charlie, Palomares, Seyer, Venum, Rival, Hayabusa, Ringside e Fairtex.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!