Caschi da Sci: Prezzi, Marche e Modelli

0

Tutti gli amanti dello sci e delle discipline invernali in genere, sanno bene quanto sulla neve sia facile cadere, anche se si adottano tutte le cautele necessarie e se si presta la massima attenzione durante le discese.

Una caduta accidentale sulla neve, purtroppo, può in alcuni casi addirittura rivelarsi fatale, soprattutto nel caso in cui si dovesse prendere un forte colpo alla testa: la scelta di indossare o meno un casco da sci in questi casi può fare davvero la differenza.

L’uso del casco da sci sulle piste è obbligatorio per i minori di 14 anni, mentre è ancora facoltativo per gli adulti, anche se rimane comunque fortemente consigliato: fortunatamente, sono davvero tanti gli sciatori che lo utilizzano, considerandolo ormai un accessorio fondamentale, e parte integrante della attrezzatura da sci.

Come scegliere il casco da sci più adatto alle proprie esigenze?

A prescindere dal modello che si sceglierà, il casco da sci, per essere una protezione davvero efficace, deve essere della misura giusta, calzare alla perfezione senza procurare nessun tipo di fastidio a chi lo indossa: è fondamentale, quindi, provarlo prima dell’acquisto, oppure acquistarlo senza provarlo solo se si ha la certezza di poterlo eventualmente cambiare.

Per sciare in tutta tranquillità e sicurezza, è necessario munirsi di tutta l’attrezzatura necessaria, come: scarponi da sci, tuta da sci, e maschera da sci.

Esistono principalmente due tipi di modelli di casco da sci, entrambi assolutamente validi come protezione nel caso di caduta: il casco integrale, a calotta completa, e la mezza calotta.

Il casco integrale è quello che normalmente viene utilizzato dai professionisti sia in allenamento che, ovviamente, durante le competizioni ufficiali: realizzato in materiale estremamente resistente e duro, copre tutta la testa, arrivando fin sotto le orecchie.

Negli ultimi tempi, complice una maggiore sensibilità nei confronti della sicurezza sulle piste da sci, capita molto spesso di vedere questo tipo di casco anche indossato da sciatori non professionisti.

Le marche più conosciute per quanto riguarda i caschi da sci integrali sono sicuramente POC, che rappresenta un prodotto di buon livello per quanto riguarda la qualità, con un prezzo di vendita medio alto, ma anche con una gamma di modelli dedicata ai professionisti: i caschi POC sono in vendita su Amazon in offerta, con prezzi compresi tra i 110 euro del modello Skull X ed i 420 euro di un modello professionale come il Cortex DH MIPS.

Uvex, che offre modelli adatti sia a principianti che a professionisti, ovviamente con fasce di prezzo molto diverse tra loro: in vendita su Amazon a circa 80 euro per i modelli base come Uvex Jump, fino ad arrivare a 400 euro per i modelli professionali come Hlmt 300, dotato anche di visiera.

Charly, che produce modelli di casco integrale molto simili alla mezza calotta, anche qui con fasce di prezzo molto varie: in vendita su Amazon troviamo ad esempio Charly Ace, a 94 euro.

La mezza calotta è un tipo di casco normalmente utilizzato da chi pratica snowboard ed altri sport invernali, che ultimamente sta prendendo piede anche tra gli sciatori.

Nei caschi a mezza calotta la copertura delle orecchie non è rigida, ma è realizzata in materiale imbottito, in modo da consentire un maggiore comfort nella calzata, un miglior grado di calore, e soprattutto una migliore areazione all’interno del casco, al punto da renderli perfetti da utilizzare quando il clima non dovesse essere particolarmente rigido.

Per quanto riguarda i caschi a mezza calotta, la scelta su Amazon è particolarmente ricca: troviamo anche in questo caso modelli POC come Cortex DH MIPS, in varie colorazioni, a 170 euro, modelli Dainese, come Enjoy, in vendita a 85 euro, e modelli Black Canyon, come Kitzbühel, in vendita a 50 euro.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!