Zaini da Alpinismo: Consigli, Prezzi e Recensioni

0

Lo zaino da alpinismo è uno strumento fondamentale grazie al quale, in particolare nelle escursioni medio-lunghe, portare con sé non solo materiale ed attrezzature, ma anche viveri di prima necessità.

Ma tra la vasta gamma di zaini sul mercato, come scegliere lo zaino da alpinismo, giusto? Andiamo a scoprirlo.

Così come per le altre attrezzature da montagna, anche la scelta dello zaino non deve essere fatta a caso, nella vasta gamma di offerte sul mercato, ma in base all’uso specifico che se ne vuole fare ed alle proprie esigenze e necessità.

Detto questo, è quindi indispensabile capire se lo zaino servirà per uscite giornaliere, oppure a cavallo di più giorni – magari anche con pernottamento in un rifugio – o ancora per delle semplici passeggiate in mezzo al bosco, o ancora per delle vere e proprie salite alpinistiche.

E’ importante infatti poi determinare se si intende usare lo zaino solo in estate oppure solo in inverno; o in entrambi i periodi.

In estate, tendenzialmente le dimensioni dello zaino sono ben più ridotte rispetto a quelli invernali, in quanto lo si dovrà “riempire” con molti meno accessori; mentre per contro, in inverno sarà necessario portare con sé molti più capi d’abbigliamento e/o attrezzatura.

Lo zaino da alpinismo: recensione

Tra gli zaini in commercio, quelli da alpinismo presentano una forma molto particolare, essendo ben più lunghi, stretti ed affusolati, rispetto agli altri da montagna Inoltre, non presentano tasche laterali.

Una struttura quindi liscia e compatta, ben aderente alla schiena, che vede il peso appoggiarsi principalmente all’altezza dei fianchi, evitando quindi di caricare eccessivamente sulle spalle e/o sulla colonna vertebrale.

Struttura, che evita inoltre che lo zaino si sfreghi e/o impigli durante i più stretti passaggi rocciosi per le vie ferrate, o ancora, durante le arrampicate.

Tra i possibili zaini da alpinismo, a seconda del tour che si intende fare, si possono distinguere principalmente, zaini:

  • per le salite a quota relativamente bassa, ossia zaini piccoli di litraggio, max di 30 litri;
  • per le salite a quota relativamente alta, ove invece sono indispensabili attrezzi quali piccozza, ramponi e capi ben più pesanti, per zaini più grossi di litraggio, max di 50 litri.

Zaini da alpinismo che possono inoltre essere dotati a seconda del modello di cinghie lateralmente, grazie alle quali trasportare eventualmente anche gli sci.

Quanto quindi alla tipologia di materiale utilizzato, si tratta di materiali super leggeri, impermeabili e resistenti all’usura nel tempo, per affrontare il meglio la quale, le zone più esposte, possono essere inoltre rinforzate ulteriormente con specifici materiali antiabrasione.

Consigli per l’acquisto e l’uso di uno zaino da alpinismo

Fondamentale che lo zaino vesta nel massimo comfort lungo la schiena, lasciandola arieggiata e quindi consentendole di traspirare, permettendo al sudore di evaporare in fretta.

Lo schienale inoltre, è bene abbia una struttura rigida o semirigida, onde avere una migliore ergonomicità sulla schiena; mentre gli spallacci è meglio siano imbottiti, onde non risultare fastidiosi, specie sulle medie e lunghe marce.

Utile a sostenere gli spallacci è poi il lacciolo a clip, mentre la cinturina assicura lo zaino sul giro vita, ed il coprizaino infine, è una protezione in più per la pioggia.

Zaini da alpinismo online su Amazon

Vasta la gamma di proposte quanto a zaini da alpinismo sul mercato, con prezzi che vanno da circa 20,00 euro fino anche a più di 120,00 euro.

Tra le proposte più gettonate, troviamo lo Zaino da Trekking, al costo di 30,29 euro, oppure il La Vogue, a 34,83 euro. Tra le offerte top ecco invece lo Zaino con capienza di 75L da Alpinismo, al costo di 120,00 euro.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!